Polizze annuali

17 mar Polizze annuali

Poco tempo fa mi è stato chiesto quale polizza fosse meglio stipulare in vista di diversi viaggi durante l’arco dell’anno, con un permanenza massima per tappa di oltre 30 giorni.

Bene, in questo caso Europ Assistance e ViaggiSicuri hanno un prodotto che risulta essere l’ideale per viaggi di questo tipo.

Europ Assistance: una polizza annuale Silver, per USA e Canada, costa 389 € e assicura  tutti i viaggi fatti durante l’anno con durata non superiore ai 90 giorni.
Il massimale per le spese mediche è di 200.000 €, quello per la responsabilità civile 250.000 € ed infine la garanzia di 2.500 € per il bagaglio.

Viaggi Sicuri: in questo caso ho trovato un prodotto che si chiama  Annuale Oro ed ha un premio di 161,13 €. L’ideale per tutti i viaggi fatti durante l’arco dell’anno con una durata non superiore ai 45 giorni.
Il massimale per spese mediche è 8 milioni €, quello per la responsabilità civile 250.000 € e sono incluse le prestazioni di bagaglio, mancata partenza, ritardo viaggio, interruzione soggiorno, scippo e dirottamento.

Dati aggiornati a Settembre 2013

12 Commenti
  • Fernanda
    Postato alle 11:52h, 20 settembre Rispondi

    Buongiorno Roberto,
    viste le cordiali risposte e la competenza con cui è redatto il sito, disturbo anche io con un quesito personale. Sono in partenza a metà ottobre per un viaggio di 5 mesi nel Sud Est Asiatico e sono in difficoltà per quanto riguarda la scelta della polizza. Quelle annuali che ho valutato (Europassistance, Columbus, Viaggisicuri) hanno tutte il vincolo di viaggi di max 30gg, quindi mi sto orientando verso quelle legate a un singolo viaggio. Però siccome sono un’amante del trekking mi piacerebbe essere coperta anche nell’eventualità che facessi qualche camminata, e ho visto che difficilmente è previsto. Ho valutato WorldNomads, che mi sembra la più completa in cui mi sono imbattuta finora, ma sinceramente mi spaventa un po’ che non ci sia il centralino in italiano (parlo inglese, ma in caso di necessità mi sentirei più a mio agio a dialogare su queste questioni in italiano). In alternativa la Columbus ha la possibilità di aggiungere l’opzione sport che copre fino a 7 giorni di attività sportiva in un viaggio. Non è il massimo ma finora è quella che più si avvicina alle mie esigenze.
    In sostanza non sono convinta: ha altre alternative da suggerirmi?
    Grazie in anticipo del preziosissimo lavoro!
    Fernanda

    • Roberto Ricci
      Postato alle 11:47h, 23 settembre Rispondi

      Ciao Fernanda,

      ti confermo che dovrai acquistare una polizza che copre un singolo viaggio in quanto le polizze annuali multi viaggio non coprono viaggi di durata superiore ai 31/45 giorni di permanenza all’estero continuativa. Viaggi Sicuri, a nessun costo aggiuntivo, copre già l’attività sportiva di trekking fino ad un’altitudine di 4.000 metri. Inoltre questa compagnia non ha limitazioni nella durata dello svolgimento dell’attività sportiva. Qualora invece superassi i 4.000 metri di altitudine ti consiglio di verificare una polizza con Europ Assistance in quanto non ho visto limitazioni all’interno delle condizioni contrattuali. Chiedi comunque conferma alle compagnie prima di acquistare una polizza.

      Buon viaggio

  • Aida
    Postato alle 14:19h, 12 marzo Rispondi

    Gentile Roberto,

    mi rivolgo a lei per chiederle un consiglio. Mi recherò per lavoro in India per circa 9 mesi (con due di interruzione nel mezzo). Per ora ho considerato un preventivo di Europassistance ma forse Viaggi Sicuri è meglio avendo una copertura medica più alta. Ci sono altre differenze che dovrei considerare nella scelta tra le due?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:02h, 12 marzo Rispondi

    Ciao Aida,
    Viaggi Sicuri è a mio parere una polizza adatta in quanto offre massimali adeguati per viaggi di lunga durata in India.. Un appunto, non sarà possibile acquistare una polizza annuale multi viaggio in quanto tale polizza va acquistata solo se i viaggi non superano 45 giorni di permanenza all’estero. Nel tuo caso sarà necessario acquistare delle polizze Individuali separate, indicando la data di partenza dall’Italia e quella di rientro, per ogni singolo viaggio.

    Buon viaggio

  • Jacopo
    Postato alle 12:51h, 13 dicembre Rispondi

    Ciao Roberto, ho bisogno del tuo aiuto e della tua competenza. Ho 27 anni e il 29.12.2014 partirò per la Bielorussia. Il mio attuale biglietto aereo prevede il rientro per il 31.12.2015, ma per motivi lavorativi, molto probabilmente dovrò spostare la data. Premetto che farò più viaggi in Bielorussia nell’arco dell’anno. Cosa mi consigli? Grazie mille.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:41h, 13 dicembre Rispondi

    Ciao Jacopo,

    prova a fare un preventivo con Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com) o Assicurazioni Low Cost (www.assicurazionilowcost.it), potrai acquistare la polizza con le date riportate sul biglietto aereo e in caso, sono le uniche assicurazioni che ti permettono di estendere la copertura assicurativa dall’estero (a patto che non ci siano sinistri in corso). Viaggi Sicuri è molto completa avendo molte coperture nelle polizze Argento e Oro (spese sanitarie, danni al bagaglio, ritardi, ecc.) mentre Assicurazioni Low Cost è ancora più economica e copre le spese sanitarie fino a € 1 milione e RC fino a € 250.000.
    Buon viaggio

  • Barbara
    Postato alle 11:33h, 01 ottobre Rispondi

    Ciao Roberto,
    grazie per questo sito e per le informazioni utili che condividi con tutti. Personalmente ho qualche problema a mettere “in ordine” tutte queste caratteristiche delle diverse compagnie e il tuo aiuto è il migliore che ho trovato sul web.
    Ho letto molte delle richieste che ti hanno già fatto e le tue risposte ma non ho trovato una esigenza simile alla mia, quindi mi aggiungo all’elenco… In genere io e il mio compagno facciamo un solo viaggio “importante” all’anno (e solitamente a metà ottobre). Durante l’anno però non ci facciamo mancare qualche we in giro per l’Italia e l’Europa. Fino ad oggi ho assicurato solo i viaggi più lunghi e mai i we. Questo anno, che stiamo per partire per Bali-Hong Kong ho cominciato a prendere in considerazione l’idea di fare un’assicurazione annuale e non pensarci più… Tu cosa ne pensi, vale la pena visto che non siamo grandi viaggiatori? Nel caso in cui ne valesse la pena, dopo aver guardato le varie compagnie (soprattutto ho cercato i reclami dei clienti relativi a sinistri non rimborsati), la mia preferenza sta andando verso Europ Assistance. Il mio preventivo però (fatto on-line) viene più alto di quello che hai riportato tu nelle tabelle… forse perché quando chiede quanti viaggiatori io ho messo 2? E’ già compreso (quindi raddoppiato) il premio per il mio compagno? O forse è meglio assicurare il singolo viaggio in Indonesia-Cina? In quel caso forse prenderei in considerazione anche Axa Assistance. Tenendo presente che abbiamo 39/46 anni, tu cosa sceglieresti?
    grazie mille in anticipo!

  • Roberto Ricci
    Postato alle 10:01h, 01 ottobre Rispondi

    Ciao Barbara,
    credo sia molto più comodo (e conveniente) acquistare un’unica polizza annuale dato che fai anche diversi viaggi in Europa durante l’anno. Ti confermo che i premi indicati nella mia tabella sono a persona mentre il premio visualizzato nel preventivo di Europ Assistance è totale per due persone.
    Se i tuoi viaggi non durano più di 45 giorni di permanenza all’estero ciascuno ti converrebbe verificare anche polizze decisamente meno costose e con massimali più alti, come ad esempio la polizza Annuale Multiviaggio di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com). Occhio però perché questa polizza non copre viaggi in Italia in quanto le spese mediche sono coperte direttamente dal SSN. Inoltre, eviterei di acquistare una polizza con Coverwise in quanto il massimale per il rimpatrio sanitario è assolutamente insufficiente per le destinazioni con Bali e Hong Kong.
    Buon viaggio

  • gabriele
    Postato alle 20:13h, 16 novembre Rispondi

    Ciao Roberto,
    ho provato a fare vari preventivi ma le cifre sono sempre “importanti”…nel mio caso mi serve un’assicurazione che copra un GAP Year, 365 giorni continuativi, in zona sud-est asiatico. Non ho in programmi sport estremi e il mio interesse principale sta nella copertura medica, RC (non si sa mai) ed eventualmente bagaglio..niente di più. Cosa consiglieresti? Grazie!

  • Roberto Ricci
    Postato alle 17:38h, 16 novembre Rispondi

    Ciao Gabriele,

    è normale che una polizza che dura un anno sia abbastanza costosa! Conosco due compagnie che permettono di stipulare una polizza per 365 giorni continuativi:
    1) Europassistance (www.europassistance.it): la copertura standard annuale ha un massimale per le spese mediche fino a € 200.000 (un po’ bassino, a dir la verità!) e offre anche le coperture per responsabilità civile (€ 250.000) e per il bagaglio personale (€ 1.000).
    2) Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): la polizza Individuale Base è un po’ più cara rispetto alla polizza offerta da Europassistance ma ha una massimale adeguato per spese mediche per un viaggio di un anno (1 milione di euro) e la copertura per responsabilità civile (€ 250.000).

    Buon viaggio

  • Roberto Ricci
    Postato alle 10:32h, 27 novembre Rispondi

    Ciao Mara,
    purtroppo non ho le competenze necessarie per forniriti io stesso risposte certe.
    Credo pero’ che possa aiutarti Altroconsumo(www.altroconsumo.it) o l’associazione difesa consumatori (www.adiconsum.it).

    In bocca al lupo!

  • cassano mara
    Postato alle 12:37h, 25 novembre Rispondi

    Mi pare che la recente Legge Bersani abbia variato gli obblighi di disdedtta delle Polizze annuali, quindi pongo il mio quesito: Ho in corso 3 polizze annuali (1 casa-contenuto ed RC famiglia e 2 infortuni) con scadenza 31 12 09. Da ottobre ho richiesto all’agente di propormi condizioni più favorevoli perchè intendo risparmiare. La persona ha tergiversato quindi avendo autonomamente avuto proposte migliori il 17 novembre ho disdettato alla compagnia con tre raccomandate a.r. le polizze facendo riferimento alla Legge di cui sopra. Nelle polizze annuali si citava la disdetta con preavviso di 60 gg. Ora l’agente mi ha riferito telefonicamente che tali polizze non rientrano nella Legge citata che mi pare confermi che le polizze annuali si possono disdettare anche qualche giorno prima.
    L’agente hai poi fatto un pò di terrorismo riferendomi che se la compagnia si avvarrà per opporsi al proprio ufficio legale, dovrò anche sostenere tali spese. Ho risposto stava esagerando in quanto se non rientro nel diritto di cui sopra è sufficiente che la Compagnia lo scriva. A questo punto gradirei avere il vs parere in merito quale Ente preposto per la tutela del consumatore.
    Ringrazio anticipatamente confidando nella urgente risposta al mio quesito.
    Cordilai saluti da Mara Cassano

Scrivi un commento