Polizza studenti

13 feb Polizza studenti

Soggiorno di una settimana con estensione Mondo

Compagnia Prodotto Premio
Viaggi Sicuri Studio Oro € 26,90
FilodirettoAmieasy Studio Erasmus € 107,00
Europassistance Viaggi No-stop Young Silver € 69,00
Allianz Global Assistance Student € 45,00

COPERTURE
EuropAssistance

Spese mediche € 200.000
Assistenza Inclusa
Bagaglio € 1.000
Responsabilità civile € 250.000
Infortuni € 25.000

Allianz Global Assistance Student

Spese mediche € 100.000
Assistenza Inclusa
Bagaglio in ritardo € 200
Responsabilità civile €50.000
Invio bagaglio sostitutivo € 100

Viaggi Sicuri

Spese mediche € 5 milioni
Assistenza Inclusa
Bagaglio € 1.000
Responsabilità Civile € 250.000
Ritardo viaggio € 100
Mancato arrivo in aeroporto € 1.000
Interruzione soggiorno € 4.500
Invalidità permanente € 10.000

Filodiretto Amieasy

Spese mediche € 100.000
Assistenza Inclusa
Bagaglio € 1.500
Responsabilità civile € 50.000

Dati aggiornati a Settembre 2013

55 Commenti
  • paola
    Postato alle 18:44h, 10 agosto Rispondi

    Buonasera ,mio figlio si recherà in Erasmus in Olanda per 6 mesi ma l’assicurazione a cui mi sono rivolta mi informa che la stessa decaderà al suo primo rientro in Italia quindi approssimativamente al 20 dicembre in occasione delle Festività natalizie…..mi chiede anticipatamente la data del biglietto aereo di rientro ma come faccio a saperlo se ancora non è partito per l’Erasmus? Partirà 28 agosto …!

    • Roberto Ricci
      Postato alle 17:38h, 14 agosto Rispondi

      Ciao Paola,

      praticamente tutte le assicurazioni viaggio permettono di sottoscrivere la polizza solo se si possiede un biglietto di rientro al momento della partenza dall’Italia. Inoltre la copertura è valida solo per un viaggio dunque al momento del rientro in Italia la polizza scade, proprio come ti è stato riferito. Prova a contattare http://www.europassistance.it e chiedere se hanno un prodotto adatto a tuo figlio (questa compagnia è una delle più flessibili per questo genere di problematiche).

      Saluti

  • paola
    Postato alle 12:39h, 23 febbraio Rispondi

    Mo figlio iniziera’ un corso universitario in Olanda per un periodo di 4 anni: vorrei avere una copertura assicurativa in aggiunta alla carta TEAM, cosa mi consiglia?

    • Roberto Ricci
      Postato alle 17:27h, 27 febbraio Rispondi

      Ciao Paola,

      mi dispiace molto ma tutte le assicurazioni viaggio italiane assicurano soggiorni fino a massimo 365 giorni continuativi dunque nel tuo specifico caso ti consiglio di contattare un’assicurazione sanitaria privata olandese. Se per caso tuo figlio ogni tanto farà rientro in Italia, potrebbe assicurarsi per i mesi che sarà all’estero e comprare di nuovo la polizza viaggio quando riparte nuovamente per l’Olanda, prova a sentire Europ Assistance che hanno una polizza annuale per viaggi che durano 90 giorni l’uno.

      Saluti

  • Agnès
    Postato alle 01:49h, 06 febbraio Rispondi

    Buongiorno,
    mia figlia, che ha 23 anni, sta facendo un master in Svizzera all’EPFL ed ha un regolare permessso di soggiorno per motivi di studio, a partire da febbraio però comincia uno stage lavorativo che durerà sei mesi, premetto che, ad oggi, non abbiamo stipulato nessuna polizza assicurativa all’estero, avendo il tesserino sanitario italiano che dovrebbe coprire le spese di assistenza medica all’estero. Il suo contratto di lavoro tuttavia non prevvede nessuna polizza malattia e vorrei ne integrasse una, non troppo cara, che potesse finanziare subito le spese mediche in caso di malattia, che non avesse franchigie e la proteggesse per infortuni, danni contro terzi ecc… Chiedo troppo? cosa ci consiglia di fare?
    Grazie e cordiali saluti
    A.D.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 00:16h, 06 febbraio Rispondi

    Ciao Agnès,

    le polizze viaggio devono essere acquistate inserendo le stesse date di partenza e rientro da/verso l’Italia che sono indicate sui biglietti aerei (o del treno), se si viaggia in auto è necessario conservare il pedaggio autostradale dove si evincono le date di viaggio. Condizione necessaria per l’acquisto di una polizza è inoltre essere in Italia al momento della partenza. Se tua figlia è in grado di soddisfare tali criteri allora può acquistare una polizza con una delle compagnie citate nel forum. Ti ricordo che la maggior parte delle polizze viaggio non coprono le attività lavorative manuali o pericolose.

    Saluti

  • agata
    Postato alle 12:15h, 17 gennaio Rispondi

    Salve sono una ragazza italiana che deve andare in Erasmus in Turchia per sei mesi. Conviene affidarsi a viaggisicuri o stipulare l’assicurazione direttamente con Erv-italia?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 11:21h, 17 gennaio Rispondi

    Ciao Agata,

    Viaggi Sicuri è decisamente più economica rispetto ad ERV Italia, che offre copertura anche per patologie preesistenti e altre garanzie che potrebbero non servirti. A mio parere la polizza Studenti di Viaggi Sicuri ha un ottimo rapporto qualità prezzo con massimali molto alti e premi contenuti. Potrai acquistare questa polizza se sei iscritta ad una università italiana (altrimenti dovrai acquistare una polizza Individuale).

    Buon viaggio

  • eliana
    Postato alle 14:22h, 22 agosto Rispondi

    Gentile Roberto,
    ho telefonato al call center di Viaggisicuri come mi hai indicato e, non le dico il mio stupore, mi hanno confermato che senza biglietto aereo di ritorno non possono fare alcuna polizza.
    Ora mia figlia ha acuistato con la airChina il biglietto di sola andata economy in quanto non è possibile prenotare un volo di ritorno a distanza di 11 mesi. Troverò qualche compagnia che mi assicuri anche senza tale titolo? Ti ringrazio per le tue sempre sollecite e precise risposte

  • Roberto Ricci
    Postato alle 14:00h, 22 agosto Rispondi

    Ciao Eliana,

    mi spiace ma le polizze viaggio per l’estero sono assicurazioni dalla validità temporanea dunque è normale che venga chiesto un biglietto di rientro al momento dell’acquisto della polizza. Prova a contattare Europassistance (www.europassistance.it) o Filo Diretto (www.filodiretto.it) e chiedere se anche loro hanno questa regola.

    Saluti

  • eliana
    Postato alle 15:06h, 18 agosto Rispondi

    Buongiorno Roberto,
    devo decidere quale polizza attivare per la Cina, e sono orientata su viaggisicuri ma mia figlia teme che viaggisicuri non sia una compagnia affidabile, che crei problemi al bisogno ecc. E’ vero? Che ne pensa di travelguard? Grazie ancora per le informazioni che mi darà

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:05h, 18 agosto Rispondi

    Ciao Eliana,

    Viaggi Sicuri è una compagnia assolutamente affidabile. E’ sottoscritta da ERV Italia, una delle società più grandi a livello europeo, ed è online dal 1999. Il Servizio clienti e la centrale operativa ha personale italiano ed inoltre, in caso di spese mediche, la centrale prenderà direttamente in carico di tutte le spese superiori a € 300 circa. Direi, che puoi stare tranquilla! Se la ragione per cui non si fida sono le recensioni negative, ti assicuro nessuna compagnia assicurativa ne è esente. Certe volte anche chi le scrive non ha ragione. Per rasserenarti, prova a contattare il loro servizio clienti allo 0541 51171 che è sempre molto disponibile a rispondere a qualsiasi dubbio o domanda. Anche Travel Guard va bene, a mio parere però ha un rapporto qualità/prezzo inferiore a Viaggi Sicuri.

    Saluti

  • Marcello
    Postato alle 13:14h, 21 luglio Rispondi

    Buongiorno, che polizza suggerisce per un soggiorno Erasmus in Portogallo per 6 mesi?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:35h, 21 luglio Rispondi

    Ciao Marcello,

    devi acquistare una polizza per un viaggio di lunga durata; ecco due assicurazioni che hanno prodotti per un viaggio di sei mesi:
    1) Filo Diretto: http://www.filodiretto.it (Polizza Erasmus)
    2) Viaggi Sicuri: http://www.viaggisicuri.com (Polizza Studente)
    Mi raccomando, oltre alle spese mediche ed al rimpatrio, includi anche la copertura per responsabilità civile. Il risarcimento per danni verso terze persone è importante quanto la copertura per le spese sanitarie.

    Buon viaggio

  • Sara
    Postato alle 16:01h, 18 luglio Rispondi

    Buongiorno, sono una studentessa universitaria, mi recherò negli Stati Uniti per 4 mesi, l’università in cui risiederò richiede un’assicurazione sanitaria con copertura illimitata e con un massimale di almeno 5.000$ per rimpatrio e spese di evacuazione. Esistono compagnie che soddisfano questi requisiti? saprebbe indicarmele?

    Grazie in anticipo

  • Roberto Ricci
    Postato alle 16:00h, 18 luglio Rispondi

    Ciao Sara,

    purtroppo non conosco una polizza che copra spese mediche con massimale illimitato per un viaggio di 4 mesi negli USA. La polizza con il massimale più alto che conosco (€ 8 milioni a persona) e che offre copertura fino a 365 giorni di permanenza all’estero è la polizza Oro di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com). Prova a chiedere all’università se va bene ugualmente.

    Buon viaggio

  • CRISTINA
    Postato alle 00:34h, 12 giugno Rispondi

    Salve, mio figlio partirà il prossimo mese x il Brasile x un anno. Quale polizza suggerite?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 00:26h, 12 giugno Rispondi

    Ciao Cristina,

    non sono tante le assicurazioni che prevedono una permanenza così lunga all’estero. Hai due soluzioni:
    1) Europ Assistance (https://www.europassistance.it/): questa polizza è molto conveniente in quanto ha un premio “forfettario” annuale. Però ha un massimale per le spese mediche abbastanza basso (€ 200.000)
    2) Assicurazioni Low Cost (http://www.assicurazionilowcost.it): la polizza Essenziale ha un rapporto qualità/prezzo davvero notevole ed ha massimali congrui per viaggi lunghi: € 1 milione per spese mediche all’estero, rientro sanitario illimitato e RC fino a € 250.000.

    Saluti

  • eliana
    Postato alle 23:24h, 12 maggio Rispondi

    Buongiorno, mia figlia si recherà per un anno in Cina all’Univeristà di Shangai quale assicurazione ci consiglia?
    (Premetto che il Politecnico di Milano non ha fornito suggerimenti)

  • Roberto Ricci
    Postato alle 23:21h, 12 maggio Rispondi

    Ciao Eliana,

    tre coperture sono fondamentali per un viaggio così lungo:
    1) Spese mediche con massimale milionario
    2) Rientro sanitario con massimale illimitato
    3) Responsabilità civile verso terzi con massimale elevato
    Due compagnie assicurative valide ed economiche hanno questi requisiti:
    – Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): polizza Studenti Economy o Deluxe
    – Assicurazioni Low Cost (www.assicurazionilowcost.it): polizza Essenziale

    Saluti

  • Carlotta Patris
    Postato alle 14:29h, 02 dicembre Rispondi

    Buongiorno Roberto,
    io partirò a fine dicembre per un semestre a Montreal, Canada, e vorrei fare un’assicurazione che mi copra totalmente anche nel caso io decidessi di visitare gli USA, senza però andare a spendere uno sproposito.
    Ti ringrazio per l’attenzione

    Carlotta Patris

  • Roberto Ricci
    Postato alle 13:25h, 02 dicembre Rispondi

    Ciao Carlotta,

    tieni presente che per un viaggio così lungo in Canada e USA è necessario avere un massimale delle spese mediche almeno milionario e una buona copertura per responsabilità civile in caso di danni a terze persone. L’assicurazione più economica e che soddisfa tutti i requisiti sopra riportati è la polizza Essenziali di Assicurazioni Low Cost (www.assicurazionilowcost.it): i sottoscrittori di questo prodotto sono gli olandesi Goudse, una vera e propria garanzia nel campo assicurativo.

    Buon viaggio

  • Gino
    Postato alle 20:19h, 02 settembre Rispondi

    Ho bisogno di una polizza per un viaggio studio di 3 mesi in California.
    Sto valutando Columbus o Viaggi Sicuri, quale mi consiglia?
    Grazie per la gentile cortesia.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 19:49h, 02 settembre Rispondi

    Ciao Gino,

    Viaggi Sicuri ha massimali più alti e costa meno. Per un viaggio di tre mesi il massimale della polizza Oro di € 8 milioni per le spese mediche è più che sufficiente.

    Buon viaggio

  • Riccardo
    Postato alle 19:57h, 21 agosto Rispondi

    Ciao Roberto,
    sono uno studente di 27 che sta per partire con il progetto erasmus per la turchia per 10 mesi…
    Quale compagnia/pacchetto assicurativo mi consigleresti?
    la mia mail è: riccardoluciani2@hotmail.it
    Spero in una risposta al più presto, grazie in anticipo

  • Roberto Ricci
    Postato alle 16:22h, 21 agosto Rispondi

    Ciao Riccardo,

    la polizza Studenti di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com) offre premi molto contenuti e massimali alti. Si suddivide in due livelli (economy e deluxe) ed ha anche la possibilità di esonerare la franchigia (l’importo a carico dell’assicurato in caso di sinistro) con l’aggiunta di € 9 in più per persona. In alternativa dai un’occhiata alla polizza Studenti di Allianz Global Assistance che trovi qui: http://www.allianz-assistance.it/polizze-assicurative/assicurazione-viaggi/student.

    Buon viaggio

  • maritza
    Postato alle 14:09h, 15 ottobre Rispondi

    Ciao!
    Comunico con voi per chiedere consiglio. Io sono colombiano e un Master in Psicologia in Siviglia-Spagna, per 5 mesi, ma fa uno stage di tirocino in Italia-Roma per un gruppo di ricerca presso l’Università della Sapienza. Mi chiedo se si dispone di informazioni o ad un organismo dove posso acquistare questa politica. Grazie mille.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 14:00h, 15 ottobre Rispondi

    Ciao Maritza,

    prova con queste due compagnie assicurative:
    1) Allianz Global Assistance (www.allianz-assistance.it): questa compagnia (che fino a pochi giorni fa si chiamava Mondial Assistance, una compagnia molto conosciuta in Italia) offre un prodotto per gli stranieri che vengono in Italia per studio e si chiama “Viaggio in Italia per Stranieri”
    2) Filo Diretto (www.filodiretto.it): offre un’assicurazione chiamata “International Travel” che permette il rilascio del visto o del permesso di soggiorno per turismo o studio verso tutti i paesi dell’area Schengen.

    Saluti

  • mila
    Postato alle 18:13h, 03 ottobre Rispondi

    Salve, sono una dottoranda di 27 anni e mi recherò per 6 mesi negli USA. Sto cercando un’assicurazione che mi tuteli al meglio e mi permetta di aumentare anche di qualche settimana la copertura, nel caso decidessi di permanere per più tempo del previsto e mi hanno consigliato Europe assistance oppure Mondial assistance. la cosa “stana” è stato nel calcolo del preventivo on-line! Europe Assistance mi calcola circa 700 euro, mentra la Mondial assistnce circa 300 euro!!!!1 un gran divario, pur mettendo le stesse opzioni e la stessa durata del viaggio! come mai? Lei quale mi consiglierebbe? grazie mila

  • Roberto Ricci
    Postato alle 18:09h, 03 ottobre Rispondi

    Ciao Mila,

    il problema principale non è tanto la differenza di premio tra le due polizze, il problema è che sia Viaggi No Stop di Europassistance che la polizza Vancanza Studio Usa di Allianz Global Assistance (ex Mondial) hanno dei massimali molto bassi per le spese mediche: € 200.000 per la prima ed € 100.000 nella seconda; a mio parere sono ampiamente insufficienti per un viaggio così lungo negli USA. Inoltre, fossi in te contatterei i rispettivi servizi clienti delle due assicurazioni in quanto non sono affatto convinto che sia possibile estendere una polizza dall’estero con queste compagnie.
    Ti consiglio di guardare anche la polizza Individuale di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com), ha premi milionari per eventuali spese mediche (fino a 8 milioni di euro nella polizza di livello oro) e, cosa molto importante, questa compagnia permette di estendere la copertura all’estero qualora decidessi di prolungare il soggiorno.

    Buon viaggio

  • Desirè
    Postato alle 23:40h, 05 agosto Rispondi

    Buonasera,
    sono una studentessa e mi recheró tra due settimane nelle Filippine per 4 mesi per un programma di scambio con l’università.Stavo valutando tra la polizza assicurativa di Allianz Global Assistance e viaggiare sicuri.Vorrei una polizza economica, ma sicura x quanto riguarda copertura di spese mediche,trasporti in caso di emergenza e morte ecc.
    Viaggiare sicuri ha un massimale molto più alto per le spese mediche,ma la polizza economa non comprende coperture x trasporti in caso di decesso ho visto,tante voci sono sbarrate.Lei cosa mi consiglia?
    La ringrazio.

    Desirè

  • Desirè
    Postato alle 01:11h, 01 agosto Rispondi

    Buonasera,
    sono una studentessa universitaria e tra tre settimane mi recherò nelle Filippine per 4 mesi per uno scambio con l’università. Stavo valutando la polizza assicurativa di Monial Assistance e alcuni massimali non mi convincono, mi sembrano troppo bassi. Lei cosa ne pensa?
    Stavo cercando una polizza comunque economica, ho provato con europe assistance ma costerebbe più di 600 euro copertura annuale e a me più di 4 mesi non servono.
    La ringrazio.
    Cordiali saluti

  • Roberto Ricci
    Postato alle 00:19h, 01 agosto Rispondi

    Ciao Desirè,

    si effettivamente la polizza di Mondial Assitance non ha massimali molto alti e quella di Europassistance ha un premio decisamente troppo elevato. Fai attenzione: la polizza Studente Economy di Viaggi Sicuri copre il trasporto della salma in caso di decesso! Questa copertura è inclusa nella garanzia chiamata “Assistenza nelle Emergenze Sanitarie” ed ha massimale illimitato. Controlla nelle condizioni di polizza scaricabili da questo link: http://www.viaggisicuri.com/condizioni-generali.php. Se ancora qualche dubbio non esitare a chiamare il servizio clienti di Rimini: 0541-51171.
    Buon viaggio

  • Daniela
    Postato alle 18:50h, 07 luglio Rispondi

    Buongiorno, sono una studentessa e mi recherò per 6 mesi negli Stati Uniti per studio. Sono alla ricerca di una buona/ottima assicurazione sanitaria. Non vorrei davvero aver problemi con pagamenti anticipati, rimborsi, rifiuti di prestazioni, ecc. Chiedo a lei per restringere la ricerca il più possibile. Ultima domanda: in caso è possibile estenderla per altri 4-6 mesi? La ringrazio. Saluti. Daniela

  • Roberto Ricci
    Postato alle 18:44h, 07 luglio Rispondi

    Ciao Daniela,

    la polizza Studenti di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com) è ottima e in più, qualora decidessi di prolungare il soggiorno, può essere estesa fino ad un massimo di 365 giorni di permanenza all’estero. Le spese mediche con questa assicurazione, nella maggior parte dei casi, sono pagate direttamente dalla compagnia. Differentemente, se necessiti solo di una visita medica senza ricovero, la centrale operativa ti chiederà di anticipare la somma che ti sarà poi restituita al rientro in Italia quando invierai la richiesta di rimborso. E’ molto interessante la possibilità di eliminare la franchigia (esonero franchigia) che normalmente è a carico dell’assicurato in caso di sinistro: per le spese mediche infatti la franchigia normalmente prevista è di € 80 ma questa somma viene tolta dal totale del danno rimborsabile se hai incluso l’esonero al momento dell’acquisto.

    Buon viaggio

  • Margherita
    Postato alle 11:33h, 07 giugno Rispondi

    Buongiorno,
    mio figlio si recherà a Ottobre a Malta per il programma Erasmus (10 mesi). Sto valutando le varie proposte offerte agli studenti: Mondial, TravelGuard, ViaggiSicuri. Cosa mi consiglia?
    (in realtà l’università di Malta chiede la copertura assicurativa per gli eventi non contemplati dalla Tessera TEAM).
    La ringrazio anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 11:20h, 07 giugno Rispondi

    Ciao Margherita,

    l’università di tuo figlio ha ragione! Ci sono tante cose che la tessera TEAM non contempla, come ad esempio il costo delle spese mediche negli ospedali provati o il costo del trasporto in ambulanza. Dunque è necessario integrarle con un’assicurazione aggiuntiva. Le compagnie che hai citato vanno benissimo, l’unico appunto che trovo è il fatto che Travel Guard, pur essendo un’ottimo prodotto, a volte risponde alle email con un italiano non proprio corretto, dunque è difficile capire il significato della frase.
    Saluti

  • Donata
    Postato alle 12:44h, 04 aprile Rispondi

    Buongiorno,
    per polizza studenti si intende che si deve andare all’estero per fare dei corsi o sono polizze rivolte agli studenti che viaggiano anche solo per piacere e non per studio?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:26h, 04 aprile Rispondi

    Ciao Donata,

    questa particolarità varia da compagnia a compagnia. Ti faccio un esempio:
    – Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): la polizza studenti può essere sottoscritta solo per persone (dai 17 ai 35 anni di età) che sono iscritte in Italia ad un istituto scolastico o università (ad esclusione di Dottorati o Master). In questo caso dunque la motivazione del viaggio non è importante, basta essere studenti in Italia.
    – Allianz Global Assistance (www.allianz-assistance.it) : la polizza Student copre studenti (che hanno meno di 30 anni) che si recano all’estero con lo scopo di effettuare un viaggio di studio. Dunque, uno studente italiano che si reca all’estero per piacere non può stipulare questa polizza.
    Ti conviene contattare il servizio clienti della polizza che ti interessa sottoscrivere ed informarti sui requisiti del prodotto.

    Saluti

  • Cinzia
    Postato alle 21:11h, 30 marzo Rispondi

    Buonasera,
    sono una laureanda in Infermieristica, studio a Cagliari e vorrei fare una settimana di tirocinio in un’ambulanza e in una Centrale operativa del 118 in Emilia Romagna e o in Toscana (devo ancora decidere)per preparare la tesi. Mi hanno comunicato che le spese assicurative sono a carico mio. A chi dovrei rivolgermi? Quanto costa più o meno la copertura assicurativa per una settimana?
    Grazie, Cinzia

  • Roberto Ricci
    Postato alle 21:00h, 30 marzo Rispondi

    Ciao Cinzia,

    mi spiace ma questo blog tratta solo di assicurazioni per i viaggi all’estero . Purtroppo non so dirti quale assicurazione devi stipulare per un tirocinio al 118 in Italia..

    Saluti

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:55h, 05 gennaio Rispondi

    Ciao Luciano,

    dipende, ogni compagnia assicurativa ha le proprie regole. Ad esempio, la polizza Studente di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com), può essere sottoscritta se il viaggiatore ha un età compresa tra i 17 e 35 anni e può essere sottoscritta solo da persone iscritte ad un istituto scolastico o università in Italia. Altrimenti prova a sentire con Allianz Global Assistance (www.allianz-assistance.it) che ha una polizza chiamata Student creata per chi viaggia per motivi di studio fino al compimento dei trent’anni.

    Buon viaggio

  • Luciano
    Postato alle 12:58h, 05 gennaio Rispondi

    Buongiorno,
    io sto per partire per l’australia come studente. Solo che farò l’iscrizione al college sul posto, quindi dopo il viaggio di partenza. Vorrei sapere che succede se durante il viaggio avrò dei problemi(per esempio: smarrimento del bagaglio). Quello che dovrei fare io è far partire l’assicurazione (con gli sconti per gli studenti)dal giorno di partenza del viaggio dall’Italia, e poi una volta in AUS iscrivermi al college. A questo punto i giorni antecedenti all’iscrizione al college avranno copertura assicurativa?

  • Marco
    Postato alle 02:23h, 04 gennaio Rispondi

    Ciao Roberto,

    sono uno studente di 25 anni che a marzo partirà per circa 3 mesi, andando negli Stati Uniti, in Australia, in Nuova Zelanda e in Thailandia..quale assicurazione mi consigli??
    un’altra domanda con spese mediche cosa si intende nelle polizze?? comprende anche la copertura ospedaliera con tanto di ricovero??

    ti ringrazio in anticipo per le risposte!

  • Roberto Ricci
    Postato alle 02:20h, 04 gennaio Rispondi

    Ri ciao Marco,

    si, solitamente nella garanzia spese mediche è inclusa anche la copertura ospedaliera e il ricovero. Ad esempio, nella polizza Studio Deluxe di ViaggiSicuri.com per spese mediche si intendono le coperture per medicinali prescritti ed inerenti alla malattia avuta in viaggio, visite ambulatoriali, pronto soccorso e ricovero ospedaliero. Diversamente, il rientro sanitario è incluso nell’assistenza nelle emergenze sanitarie , prevista in tutte le polizze Viaggi Sicuri.

    Saluti

  • Marco
    Postato alle 01:10h, 03 gennaio Rispondi

    Buonasera Roberto,

    sono uno studente di 25 anni che a marzo farà un viaggio di circa 3 mesi e mezzo nelle seguenti località: stati uniti, oceania e sud-est asiatico..secondo Lei quale è l’assicurazione più vantaggiosa nel mio specifico caso??

    La ringrazio in anticipo per la risposta

  • Roberto Ricci
    Postato alle 01:00h, 03 gennaio Rispondi

    Ciao Marco,

    prova con Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): la polizza Studente Deluxe offre moltissime coperture quali spese mediche fino a € 5 milioni, rientro sanitario illimitato, copertura del bagaglio personale fino a € 1.000 e interruzione viaggio fino a € 1.500. Attenzione: nel tuo specifico caso sarà necessario calcolare un preventivo per l’area di destinazione Americhe/Canada/Caraibi (e NON Mondo), in questo caso sarai coperto per tutte le tappe del tuo viaggio.

    Buon viaggio

  • Roberto Ricci
    Postato alle 22:55h, 17 luglio Rispondi

    Ciao Laura,

    obiettivamente un massimale di € 100.000 per un viaggio negli Stati Uniti di 6 mesi è davvero basso che per situazioni gravi non sarebbe una copertura sufficiente. Prova a dare un’occhiata anche a Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): la polizza Studio Economy costa meno di altre polizze viaggio e copre €1 milione.
    Buon Viaggio

  • Laura
    Postato alle 21:57h, 17 luglio Rispondi

    Buonasera,

    a breve mi recherò in Colorado,Usa per uno scambio extra-UE grazie all’Università. Resterò 6 mesi e quindi mi sto muovendo per cercare una buona assicurazione: quella che più mi aveva interessato era l’assicurazione Mondial fatta appositamente per studenti (costo:193 euro con massimale 100.000), mentre la Europ ad esempio, sui 450 euro (di cui il massimale è sempre 100.000. Lei quale consiglia?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 14:59h, 24 giugno Rispondi

    Ciao Bruno,

    ci sono una marea di condizioni di contratto sul sito di Erika Assicurazioni: Ho dato un’occhiata al contratto EF Academic Programs (Policy NO. 300.250RWS) http://www.erikainsurance.com/bin_doc/policy/1011.GC.APP.RWS.EN.pdf, spero sia quello giusto!
    Effettivamente, non sono convinto nemmeno io! La polizza in questione non copre un’eventuale ospedalizzazione oltre i 60 giorni e un massimale di 7.000 dollari (neanche € 5000) in caso di operazioni chirurgiche ambulatoriali negli Stati Uniti. Ti consiglio di vagliare anche altre compagnie assicurative con massimali decisamente più consoni per un viaggio negli USA:
    1. Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): la polizza studente oro copre eventuali spese mediche fino a 5 milioni di euro, è possibile eliminare le franchigie previste, pagando € 9 aggiuntivi al premio assicurativo.
    2 Mondial Assistance (www.e-mondial.it): per l’area Usa e Canada il massimale è illimitato. Occhio però ai vari sottomassimali presenti nelle condizioni di contratto.

    Saluti

  • Bruno
    Postato alle 14:31h, 24 giugno Rispondi

    Buongiorno,
    mio figlio risiederà all’estero ( Alabama USA) come Exchange student con EF .
    Ci propongono una assicurazione Erika, di cui non sono convinto.
    Puo’ darmi delucidazioni?
    Cordialmente

  • Roberto Ricci
    Postato alle 15:21h, 16 ottobre Rispondi

    Ciao Omar,

    dunque, una polizza economica è la polizza Base Studenti di Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com). Questa polizze offre un massimale di un milione di euro per le spese mediche e 250.000 euro per la responsabilità civile. Tutte le polizze di Viaggi Sicuri si acquistano su internet tramite carta di credito e hanno una validità massima di 365 giorni, cosa che alcune delle altre assicurazioni non hanno. Qualunque assicurazione andrai a scegliere, ricorda di scaricare dal sito le condizioni di contratto prima dell’acquisto!

    Buon Viaggio

  • omar
    Postato alle 14:49h, 16 ottobre Rispondi

    buongiorno sono studente universitario vorrei sapere quanto costa una assicurazione per un anno(la tariffa la piu bassa)e modalita di pagamento
    grazie

  • Roberto Ricci
    Postato alle 08:52h, 21 maggio Rispondi

    Ciao Rossana,
    tutte le assicurazioni viaggio presenti online pagano direttamente le spese mediche.
    Viaggi Sicuri ad esempio prevede il pagamento diretto in caso di ricovero ospedaliero, tuo figlio dovrà contattare il servizio di emergenza della compagnia ed in questo modo poi l’assicurazione potrà organizzare il pagamento diretto delle fatture ospedaliere con le varie strutture.
    Lo stesso discorso vale anche per Mondial Assistance. Per quanto riguarda soprattutto Mondial, controlla bene le condizioni generali: ci sono delle spese mediche che vengono rimborsate anche senza aver contattato prima il servizio di emergenza medica ma attenzione perché queste voci hanno massimali più bassi (per un day-hospital il massimale è di solo € 1250).
    Infine, Europ Assistance provvede sempre al pagamento diretto dei costi contattando preventivamente la loro centrale ma, per spese di poco conto (come l’acquisto di un medicinale prescritto), si può anticipare facendosi rilasciare tutta la documentazione e poi inoltrare la richiesta di rimborso al rientro, senza l’obbligo di contattarli.
    In ultimo se tuo figlio è studente ci sono dei prodotti molto validi dedicati proprio a chi è iscritto all’università o scuola superiore, che permette di risparmiare notevolmente sul prezzo della polizza. Queste polizze sono offerte sempre dalle compagnie elencate sopra.

  • Rossana
    Postato alle 08:51h, 21 maggio Rispondi

    Buongiorno, mio figlio deve recarsi in Canada per motivi di studio per 3 settimane quest’estate. Chiedo se, tra le polizze da Lei elencate ne esistono alcune che prevedono il pagamento diretto delle spese ospedaliere/ricovero senza dover anticipare nulla?

    La ringrazio.

Scrivi un commento