Polizza sanitaria obbligatoria per Cuba: quali sono quelle accettate?

30 apr Polizza sanitaria obbligatoria per Cuba: quali sono quelle accettate?

A partire dal 1° Maggio il governo cubano ha comunicato le nuove procedure per l’ingresso dei turisti nel paese. Infatti, d’ora in avanti chiunque voglia godersi quel paradiso terrestre dovrà obbligatoriamente stipulare un’assicurazione viaggio riconosciuta dal consolato cubano. Ovviamente in rete c’è un gran pasticcio di informazioni perciò ho deciso di chiamare direttamente il consolato cubano e chiedere lumi. Il risultato è questo:

Se vorrai stipulare la polizza in loco,appena scenderai dall’aereo un agente assicurativo della Asistur (http://www.asistur.cu/), un’assicurazione sanitaria cubana, ti mostrerà diversi tipi di coperture con massimali differenti. Vediamole meglio: la copertura più alta è di circa € 20.000 per le spese mediche e costa circa € 2.35 al giorno mentre quella più bassa è di circa € 4.000 per spese sanitarie ed ha un costo giornaliero di € 1.56. Non è esattamente l’assicurazione viaggio più economica al mondo considerando i massimali limitati! Inoltre, fate attenzione perché il sito internet della Asistur è solo in spagnolo o in inglese, quindi se non siete molto abili con queste lingua vi sconsiglio di stipulare una polizza con loro. Una valida alternativa è quella di stipulare una polizza sanitaria prima di partire.

Quali sono le assicurazioni viaggio accettate dal governo cubano? Il sito del Ministero degli Affari Esteri italiano (http://www.viaggiaresicuri.it/?cuba) riporta semplicemente l’obbligo di assicurarsi prima di entrare a Cuba. Inoltre il consolato cubano telefonicamente mi ha riferito che qualsiasi assicurazione viaggio va bene e che non c’è una lista in particolare. Pertanto se qualche fortunato ha in programma un bel viaggio a Cuba sembra proprio che potrà stipulare una qualunque polizza viaggio. Fate attenzione però, alcune assicurazioni viaggio come InsuranceBookers, Columbus Direct e Travel Guard escludono Cuba da ogni copertura: questi prodotti sono tutti sottoscritti da Chartis, una compagnia legata al gruppo assicurativo americano AIG.
Perciò prima di stipulare una polizza leggete sempre le condizioni di contratto o chiamate il servizio clienti!

Hasta la vista!

32 Commenti
  • Valentina - Guenda's Travels
    Postato alle 11:57h, 12 agosto Rispondi

    Ciao! sarò a Cuba 15 giorni tra gennaio e febbraio. Come assicurazione ho trovato Cuba Care, http://www.assicurazionecuba.com a 21€ a persona con massimale di spese mediche di 30.000,00€. Com’è? qualcuno la conosce o l’ha usata e può darmi opinioni? Grazie!

    • Roberto Ricci
      Postato alle 15:59h, 18 agosto Rispondi

      Ciao Valentina,

      a mio parere ha un massimale basso nelle spese mediche per un viaggio a Cuba: tieni presente che per viaggi extraeuropei il massimale delle spese sanitarie deve essere almeno milionario. Ci sono altre polizze viaggio online con un rapporto qualità/prezzo molto buono, come ad esempio http://www.viaggisicuri.com oppure http://www.assicurazionilowcost.it.

      Saluti

  • Michela
    Postato alle 11:02h, 11 agosto Rispondi

    Buongiorno,
    abbiamo intenzione di andare a Cuba con bimba di 2 anni compiuti. Chiedo consiglio per una buona e conveniente assicurazione medica e se vale la pena aggiungere anche quella annullamento (che copra eventuiali penali in caso di annullamento pre-partenza). grazie

    • Roberto Ricci
      Postato alle 15:58h, 18 agosto Rispondi

      Ciao Michela,

      http://www.viaggisicuri.com è accettata dal governo cubano ed offre due tipi di polizze: quella annullamento, che deve essere acquistata contestualmente alla prenotazione del viaggio, e la polizza famiglia che copre le spese mediche durante il viaggio e può essere acquistata prima della partenza. In alternativa puoi provare anche con http://www.europassistance.it.

      Buon viaggio

  • Giuseppe Cataldo
    Postato alle 10:11h, 07 luglio Rispondi

    Ciao … Luciano, quando faccio il preventivo on-line, tutti i siti mi chiedono la data di partenza dall’italia .. solo che io parto il 29 Luglio ma arrivo all’havana solo il 30 sera … Quale data devo inserire, quella dell’inizio del viaggio o quella di quando metto piede all’havana ..? Stesso discorso per il ritorno ..!! GRAZIE

    • Roberto Ricci
      Postato alle 12:13h, 08 luglio Rispondi

      Ciao Giuseppe,

      devi inserire la data di partenza dall’Italia (ovvero il 29 Luglio) fino alla data di effettivo rientro in Italia, calcolando dunque anche il fuso orario.

      Saluti

  • ELISABETTA
    Postato alle 12:41h, 06 luglio Rispondi

    CIAO
    PARTIRO’ PER CUBA L’ 11 AGOSTO RIMARREMO SINO AL 24 AGOSTO POI PASSEREMO UNA SETTIMANA SINO AL 31 AGOSTO ALLE GRAND CAYMAN
    DEVO STIPULARE UN ASSICURAZIONE COSA MI CONSIGLI? MI PUOI AIUTARE? AL CONSOLATO è POSSIBILE SOTTOSCRIVERLA DATO CHE DEVO GIA’ RECARMI PER IL VISTO?
    GRAZIE MILLE
    ELISABETTA

    • Roberto Ricci
      Postato alle 12:12h, 08 luglio Rispondi

      Ciao Elisabetta,

      puoi tranquillamente acquistare una polizza autonomamente online e risparmiare un bel po’ di soldini. Ecco due assicurazioni viaggio affidabili ed economiche (ed ovviamente accettate per l’ingresso a Cuba): http://www.assicurazionilowcost.it e http://www.viaggisicuri.com.

      Buon viaggio

  • Annamaria
    Postato alle 14:32h, 29 novembre Rispondi

    Ciao! Andrò a Cuba con il mio compagno per la fine dell’anno e stiamo cercando una assicurazione sanitaria che offra un buon compromesso costi-benefici. Cosa ne pensi di quella offerta da http://www.assicurazionilowcost.it? Grazie in anticipo.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:24h, 29 novembre Rispondi

    Ciao Annamaria,

    Assicurazioni Low Cost ha degli ottimi massimali per rientro sanitario, spese mediche e responsabilità civile ad un prezzo molto competitivo. E’ inoltre una polizza affidabile in quanto sottoscritta da ERV Italia, una compagnia tra le più grandi in Europa e conosciuta in tutto il mondo. Ti confermo che per un viaggio a Cuba va più che bene!

    Buon viaggio

  • francesca
    Postato alle 19:32h, 09 novembre Rispondi

    ciao Roberto, vorrei avere informazioni circa le limitzioni delle assicurazioni che tu suggerisci (in quanto hanno massimali elevati) viaggi sicuri e assicurazioni low cost.
    Ho subito un intervento chirurgico un mese fa (nessuna malattia cronica, mi è stato asportato un tumore benigno all’utero che mi creava dei fastidi) e tra le esclusioni non i capisce se non sono coperte le eventuali problematiche strettamente legate agli interventi subiti nei 12 mesi precedenti la partenza o se avendo subito un intervento nei 12 mesi precedenti l’assicurazione possa non rimborsarmi le eventuali spese mediche perchè le può ricondurre ad effetti indiretti legati all’intervento. quali sono le assicurazioni che garantiscono copertura anche in caso di intervento subito? Grazie

  • Roberto Ricci
    Postato alle 19:06h, 09 novembre Rispondi

    Ciao Francesca,

    puoi tranquillamente acquistare sia una polizza Viaggi Sicuri che una polizza con Assicurazioni Low Cost. Tuttavia, in caso di problema riconducibile all’intervento chirurgico non sarai coperta per il rimborso delle spese mediche. Le spese mediche che non sono riconducibili alla preesistenza saranno invece tranquillamente coperte. Se preferisci acquistare una polizza che copre anche le patologie pregresse, ecco due compagnie che fanno al caso tuo:
    – ERV Italia (www.erv-italia.it)
    – Allianz Global Assistance (www.allianz-assistance.it)

    Buon viaggio

  • cixi
    Postato alle 16:09h, 14 settembre Rispondi

    Ciao,
    Anche io devo partire per Cuba e ho trovato come polizza sanitaria quella della Allianz che ha come riferimento AGA international SA con un massimale di spese mediche di 150.000 euro. Può andare bene secondo te?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 15:42h, 14 settembre Rispondi

    Ciao,

    il massimale è troppo basso! Per viaggi nell’area dei Caraibi è necessario che la copertura delle spese mediche sia almeno milionaria. In questo caso ti consiglio o Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): la polizza individuale oro copre le spese sanitarie fino a 8 milioni di euro per persona oppure assicurazioni low cost (www.assicurazionilowcost.it) che garantiscono fino ad un milione di euro. Entrambe le compagnie prevedono il pagamento diretto delle spese ospedaliere.

    Buon viaggio

  • michele
    Postato alle 14:05h, 22 giugno Rispondi

    buon giorno roberto!
    a gennaio andrò in vacanza con la mia ragazza a cuba per 25 giorni e faremo un tour “fai da te”. entrambi siamo cittadini italiani e con residenza in italia,ma attualmente viviamo in inghilterra e il volo andata e ritorno è: manchester havana. ho contattatato un agenzia per avere la polizza ma mi ha detto: dato ke l’aeroporto di partenza si trova in un paese che non fa parte del trattato schengen la polizza non può essere stipulata.
    come faccio ad ottenere sta benedetta polizza,ormai il volo l’ ho pagato.conosci qualche assicurazione che stipulerebbe una polizza sanitaria anche nel mio caso specifico? grazie mille attendo una tua risp!

  • Roberto Ricci
    Postato alle 14:00h, 22 giugno Rispondi

    Ciao Michele,
    puoi provare a contattare delle assicurazioni viaggio che sottoscrivono polizze anche per cittadini dell’Unione Europea. Chiaramente è necessario sapere bene l’inglese perché il servizio clienti e la centrale operativa, da contattare in caso di emergenza medica, non ha personale che parla italiano. Ti lascio due nominativi di seguito:
    – World Nomads (http://www.worldnomads.it/): I sottoscrittori di questa polizza sono danesi, mentre il servizio clienti è in Australia. La polizza si suddivide in due livelli, standard ed explorer.
    – World wide insure (http://www.worldwideinsure.com/eu-travel-insurance.htm): E’ un’assicurazione viaggio anglosassone che offre tantissimi prodotti, tra cui quello specifico per i cittadini europei. La polizza EU Single Trip si suddivide in livelli Standard, Super ed Elite.

    Buon viaggio

  • Silvia
    Postato alle 11:46h, 22 marzo Rispondi

    Buongiorno Roberto,

    Ho richiesto un preventivo sul sito di Cuba Care Insurance Travel.
    La compagnia indicata è Assilife S.a.S.Intermediari assicurativi Erv Italia.
    Sembra molto conveniente ma ho controllato sul sito di Asistur e non l’ho trovata indicata nell’elenco delle compagnie accettate a Cuba. Posso fidarmi?
    Grazie
    Saluti

  • Roberto Ricci
    Postato alle 11:05h, 22 marzo Rispondi

    Ciao Silvia,

    Asistur non offre un elenco completo delle polizze accettate a Cuba, dunque ti confermo che Erv Italia è tranquillamente accettata per viaggi nei caraibi. Ho dato un’occhiata alla polizza ed il premio è sicuramente conveniente ma il massimale delle spese mediche troppo basso: € 30.000. Ti consiglio di guardare anche altre polizze che hanno massimali milionari e sono altrettanto economiche, come ad esempio Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com).

    Buon viaggio

  • danilo
    Postato alle 16:02h, 20 ottobre Rispondi

    Ciao Roberto desidererei da te una delucidazione.
    Per quanto riguarda il sito da te consigliato viaggisicuri.com non riesco e trovare il nome della compagnia assicuratrice che emette la poliza per poi andare a vedere sul sito http://www.asistur.cu/ se la ritrovo nel loro elenco ufficiale. Mi puoi aiutare a capire?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 15:37h, 20 ottobre Rispondi

    Ciao Danilo,

    i sottoscrittori delle polizze di Viaggi Sicuri sono Goudse Schadeverzekeringen, una compagnia che ha sede principale in Olanda. Sul sito di Asistur li trovi sotto il nome “GOUDA REJSEFORSIKRING”, che sarebbe il nome tradotto in danese, in quanto tale società è presente in diversi paesi europei. Ti confermo dunque che Viaggi Sicuri è ampiamente riconosciuta anche per viaggi con destinazione Cuba: chiedi una conferma tramite email a info@pkctravelinsurance.com oppure tramite telefono al numero 0541-51171. Tra l’altro, ti informo che TUTTE le assicurazioni sono accettate al di fuori di quelle sottoscritte da compagnie americane, come la Chartis (dunque Columbus Direct e Travel Guard non vanno bene per viaggi a Cuba).

    Buon viaggio

  • Marco
    Postato alle 13:18h, 30 maggio Rispondi

    Ciao Roberto, devo fare un viaggio a cuba e sono in possesso di una polizza sanitaria collettiva fatta dal datore di lavoro (non una polizza viaggio) che copre me e la mia famiglia in tutto il mondo con uno scoperto del 10% e massimali elevati. Il rimborso del sinistro avviene dopo la presentazione delle fatture.
    Può andar bene per Cuba? e se si che documento devo presentare in aeroporto?
    grazie
    franco

  • Roberto Ricci
    Postato alle 13:15h, 30 maggio Rispondi

    Ciao Marco,

    come prima cosa devi verificare che la compagnia che sottoscrive la tua polizza è accettata a Cuba; tieni presente comunque che tutte le compagnie assicurative sono accettate all’infuori di quelle americane. I documenti da presentare all’aeroporto di solito sono il certificato assicurativo e le condizioni di contratto. Detto questo, secondo me, sarebbe meglio avere una copertura assicurativa che prevede il pagamento diretto all’ospedale in caso di spese mediche. I paesi caraibici hanno costi sanitari estremamente alti e non sempre è possibile anticipare somme così elevate. Assicurati anche che il massimale per le spese mediche e il rimpatrio sanitario sia milionario e che sia per persona assicurata. Controlla inoltre se sono presenti eventuali sottolimiti. alcune volte c’è un tetto massimo per alcune prestazioni: il massimale totale potrebbe essere di € 10 milioni per persona ma se leggi le condizioni ci potrebbe essere scritto che vieni coperto per massimo € 2000 al giorno, cosa impensabile per un viaggio all’estero. Se vuoi tutelare te e la tua famiglia autonomamente per avere maggiore tranquillità, puoi fare alcuni preventivi online: per le famiglie Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com) ha dei premi scontati ad esempio.

    Buon viaggio

  • Francesco
    Postato alle 15:33h, 18 maggio Rispondi

    Salve Roberto, dovrei partire per Cuba e volevo chiedere se sapeva se la compagnia AXA MPS ASSICURAZIONI DANNI S.P.A. è accreditata col governo cubano. Suppongo di sì ma, visto che ho avuto l’esperienza di mio fratello che per andare a Mosca (e quindi parliamo ancora di Europa) ha dovuto scandagliare diverse assicurazioni perchè diverse non erano appunto convenzionate con la Russia, volevo andare sul sicuro. Grazie. FRANCESCO

  • Roberto Ricci
    Postato alle 15:05h, 18 maggio Rispondi

    Ciao Francesco,

    la Russia, ahimè, ha una situazione più complessa di Cuba: al consolato di Roma (06.5742828) mi hanno confermato che il governo cubano accetta tutte le compagnie assicurative ad esclusione di quelle americane; Axa è un’assicurazione francese, dunque non dovresti avere nessun problema! Per sicurezza, chiama il servizio clienti al 800 231 187 (http://www.axa-mps.it/Home/Pagine/default.aspx) e chiedi conferma. Un consiglio: se hai la polizza chiamata “AXA MPS Vacanza Sicura” tieni presente che hai un massimale assolutamente insufficiente per eventuali spese mediche nell’area dei Caraibi (€ 15.000): in alcuni casi solo il biglietto di rimpatrio potrebbe costare quella cifra e dunque le cure ospedaliere rimarrebbero fuori dal massimale. Ti conviene dunque alzare il massimale integrandolo con un’altra assicurazione viaggio. Dai uno sguardo alle compagnie citate nel blog.

    Buon viaggio

  • renate
    Postato alle 13:31h, 05 aprile Rispondi

    Ciao Roberto,

    posso stipulare l’ assicurazione malattia anche a Cuba in aeroporto di sera tardi oppure non mi fanno neanche salire sull aereo se non sono in posseso di questa assicurazione il giorno che inizio il viaggio partendo da Londra? grazie ciao

  • Roberto Ricci
    Postato alle 13:01h, 05 aprile Rispondi

    Ciao Renate,

    la polizza può essere stipulata anche direttamente a Cuba ma, purtroppo, non conosco gli orari di lavoro degli agenti di Asistur in aeroporto. Se vuoi stare tranquilla puoi sempre stipulare una polizza prima della partenza! Ti ricordo, inoltre, che la maggior parte delle polizze italiane non permette di stipulare polizze se la data di partenza (e di rientro) non avviene dall’Italia. Ti consiglio dunque di leggere attentamente le condizioni di contratto della polizza che desideri acquistare.

    Buon viaggio

  • luca
    Postato alle 18:08h, 20 marzo Rispondi

    come hai consigliato, ho richiesto un preventivo su viaggisicuri.com ed uno su europassistance; 40€ con viaggisicuri e 90€ con europassistance.. mi sembra d’obbligo la prima ma sono poco pratico e non capisco qual’è la differenza, sapresti aiutarmi a decidere? sei sicuro che posso stipularla anche in loco? cmq, domani mi informerò anche in consolato. grazie!

  • Roberto Ricci
    Postato alle 18:05h, 20 marzo Rispondi

    Ciao Luca,

    le differenze di ciascuna polizza sono riportate nelle condizioni di contratto di assicurazione! Mi rendo conto che non è una lettura leggera ma è necessario leggerle attentamente per prendere visione di eventuali esclusioni e per conoscere le modalità di una richiesta di indennizzo. In base alle coperture poi sceglierai l’assicurazione che più si addice alle tue esigenze.
    Si, la polizza Asistur può essere stipulata anche al momento dell’ingresso a Cuba ma, come ho già scritto nel post, ha massimali bassi e costi decisamente elevati. Tra l’altro la compagnia assicurativa non è italiana quindi in caso di emergenza medica è necessario conoscere l’inglese o lo spagnolo.

    Buon viaggio

  • Raffa
    Postato alle 13:02h, 27 gennaio Rispondi

    Buongiorno Roberto
    A giorni faro un viaggio a cuba mi sai dire se la compagnia lovelycura e sicura ?
    Grazie Raffa

  • Roberto Ricci
    Postato alle 13:00h, 27 gennaio Rispondi

    Ciao Raffa,

    ti informo che Lovelycuba commercializza le polizze assicurative di Europe Assistance, compagnia seria e affidabile. Posso confermarti che quasi tutte le assicurazioni viaggio italiane sono accettate a Cuba, al di fuori di quelle sottoscritte dall’americana Chartis, dunque la Travel Guard, Columbus Direct e Insurance Bookers.
    Se hai tempo, prova a fare un preventivo anche con Viaggi Sicuri (www.viaggisicuri.com): questa assicurazione sottoscrive polizze con massimali milionari in caso di spese mediche, per viaggi anche a Cuba, a prezzi molto convenienti.

    Buon Viaggio

  • Roberto Ricci
    Postato alle 18:26h, 16 ottobre Rispondi

    Ciao Luciano,

    La compagnia Asistur copre spese mediche fino a € 20.000: un massimale decisamente troppo basso. Ti consiglio dunque di sottoscrivere una polizza prima della partenza che abbia un massimale per le spese mediche milionario o illimitato.

    Saluti

  • luciano
    Postato alle 17:33h, 16 ottobre Rispondi

    alla fine conviene farla a cuba?

Scrivi un commento