La franchigia nell’assicurazione viaggio

15 mar La franchigia nell’assicurazione viaggio

Per quelli che si chiedono che cosa sia la franchigia, farò un esempio per spiegare in maniera spero chiara questa voce che spesso viene nominata nei contratti assicurativi: se ad esempio subisco un danno di € 100 e vi è una franchigia di € 70, il rimborso che mi verrà riconosciuto sarà di € 30. La franchigia in sostanza è l’ammontare che verrà trattenuta dall’assicurazione in caso di sinistro.
Oggi, appunto, vi parlerò di un tema che ricorre molto spesso per chi come me è di casa in questo settore e vedremo le varie franchigie delle assicurazioni viaggi che prendo in considerazione la maggior parte delle volte.

Filo diretto applica una franchigia di € 70 in ogni sinistro per le spese sanitarie ad esclusione dei casi di ricovero ospedaliero, day hospital e pronto soccorso.
Nella polizza annullamento viaggio, invece, vi è uno scoperto del 15% con un minimo di € 50 per assicurato. Lo scoperto non si applica in caso de decesso o ricovero ospedaliero.
Viaggi Sicuri ha una franchigia di € 80 in caso di richiesta di indennizzo per spese mediche. Questa assicurazione viaggi ha creato un’opzione interessante, vale a dire quella di permettere di esonerare la franchigia corrispondendo € 9 in più per persona assicurata.
Attenzione perché questa cosa non vale per la polizza Annullamento viaggio! Difatti, quest’ultima ha una franchigia fissa di € 80 per assicurato in caso di morte o ricovero mentre in caso di semplice malattia verrà applicata una franchigia del 10% sul costo totale del viaggio. Il minimo applicabile per persona è di € 80.
Europ Assistance al contrario adotta una franchigia fissa di € 50 per ogni rimborso e non viene richiesta, come nelle precedenti assicurazioni viaggi, nei casi di decesso o ricovero. I criteri di liquidazione della polizza annullamento viaggio, invece, in caso di ricovero ospedaliero (esclusi Pronto Soccorso e Day Hospital) viene rimborsata l’intero valore del viaggio. In caso di malattia senza ricovero lo scoperto sarà del 15% con un minimo di € 70.
Inoltre, per viaggi in cui esiste una penale del 100% già da 30 giorni prima della partenza, lo scoperto sarà del 25%.
Allianz Global Assistance è l’unica assicurazione sanitaria che non prevede franchigia in caso di sinistro per le spese mediche all’estero. Per quanto riguarda invece la loro polizza contro la cancellazione del viaggio sarà adottato invece:
1. in caso di decesso non verrà applicata nessuna franchigia.
2. per tutte le altre motivazioni verrà applicato uno scoperto del 15% con un minimo di € 50 per persona.
3. Vi sarà uno scoperto del 30% invece qualora la cause della cancellazione viaggio non riguardino direttamente l’assicurato.

Come avrete sicuramente notato ce n’è per tutti i gusti! Perciò, come sempre ricordo di leggere le condizioni contrattuali in maniera scrupolosa, in questo modo si evitano richieste di indennizzo inutili e si scongiurano brutte sorprese al momento del risarcimento! In più, ricordate che le tasse aeroportuali non sono MAI rimborsate dalle compagnie assicurative on line quindi controllate sempre a quanto ammontano sul vostro biglietto low cost!!

Buona settimana a tutti!

18 Commenti
  • Mari
    Postato alle 16:15h, 10 ottobre Rispondi

    Salve, approfitto anche io della sua gentilezza e conoscenza del tema. Ho dovuto cancellare un volo per due persone il giorno prima di partire per motivi di salute. Acquistato con Opodo, compagnia AirFrance. Avevo acquistato anche la polizza per fortuna con Europe Assistance. Bene.. Appena avvenuta la cancellazione Opodo mi ha fatto avere un rimborso parziale delle tasse da Airfrance, di un importo vergognoso oserei dire. Le tasse erano 337 € a testa e mi sono state rimborsate solo 137 € a testa. Credevo che poi il resto delle tasse me le avrebbe rimborsate Europe Assistance e invece da quanto ho capito dalla cifra che mi stavo proponendo le tasse non sono nemmeno citate. Eppure sanno benissimo quanto mi è stato rimborsato dalla compagnia. Quindi…posso avere il rimborso degli altri 200 € a testa di tasse? E soprattutto da chi?
    Grazie mille in anticipo per la sua risposta.

    • Roberto Ricci
      Postato alle 17:07h, 12 ottobre Rispondi

      Ciao Mari,

      le assicurazioni viaggio non rimborsano le tasse aeroportuali in quanto questa voce riportata sul biglietto deve essere rimborsata direttamente dalla compagnia aerea. Purtroppo non so dirti perché ti hanno rimborsato un importo nettamente più basso, fossi in te invierei una email direttamente ad Air France chiedendo la motivazione del rimborso di un importo così basso.

      Saluti

  • PAMELA JOHNSON
    Postato alle 17:39h, 30 giugno Rispondi

    Ho prenotato una crociera il 14 Maggio online con Crocieraonline.com. e ho accettata la copertura acciscurative proposta dalla venditrice. Mi diceva di stare tranquilla perche era coperta per malattia mio e marito o persone di famiglia etc etc anche fino un giorno prima della partenza MA non mi ha detto che c’era una franchigia di 30%, tantomeno ho trovato la finestra per vedere le condizione.
    Ho dovuto annullare il viaggio 7 giorni prima della partenza e su un costo totale
    di €2,000. 00 sarà trattenujta €700.
    Dove posso fare reclamo per questa penale esoso vendutomi con inganno?

    • Roberto Ricci
      Postato alle 16:46h, 02 luglio Rispondi

      Ciao Pamela,
      le condizioni contrattuali delle polizza che hai acquistato sono sul sito di croceraonline.com e precisamente qui: http://www.crocieraonline.com/informazione/assicurazione.htm. Se guardi dentro al pdf, a pag. 2, vedrai che è riportata una franchigia di € 350 a persona in caso di annullamento del viaggio, dunque lo scoperto che ti è stato applicato è corretto. Se vuoi inviare un reclamo a crocieraonline dovrai inoltrarlo tramite lettera raccomandata A/R a QCNS CRUISE SAM- 1, Rue du Gabian, Le Thalès, 98 000 MC Monaco come indicato qui: http://www.crocieraonline.com/informazione/cgv.htm.
      Saluti

  • roberta
    Postato alle 13:24h, 27 novembre Rispondi

    Buongiorno sto per effettuare una prenotazione tramite il sito viaggi di Auchan Eurotour Italia.Dovrei prenotare una settimana bianca ma avendo due bimbi mi sono informata su una possibile assicurazione.La centralinista mi ha risposto che l’assicurazione che loro hanno e’ la Filo Diretto e che sino all’ultimo se con comprovata giustificazione medica mi verranno detratti solo il 15% dell’importo totale più’ il costo dell’assicurazione stessa….
    Guardando bene pero’ ho letto penale da tre a un gg prima 100%.
    Aiuto?
    Che significa?
    Grazie per una solerte risposta!
    Roberta

  • Roberto Ricci
    Postato alle 13:00h, 27 novembre Rispondi

    Ciao Roberta,

    stavo guardando il sito http://www.a-vacanze.it/assicurazione-viaggio-vacanze-a per leggere le condizioni contrattuali ma, come puoi vedere, la pagina dell’assicurazione è vuota! In ogni caso la penale significa che a seconda di quanti giorni prima della partenza annulli il viaggio c’è una penale dell’X%. Nel tuo caso ad esempio, se annulli da 3 a 1 giorno prima della partenza, l’agenzia viaggio/tour operator, ti addebiterà l’intero costo del viaggio (penale 100%). Questo importo (o penale, appunto) potrà essere interamente rimborsato dall’assicurazione che applicherà uno scoperto del 15% sul costo della vacanza. Spero di essere stato chiaro! Per sicurezza, ti consiglio comunque di insistere e chiedere conferma all’agenzia viaggi.

    Saluti

  • massimo
    Postato alle 01:45h, 08 luglio Rispondi

    salve,
    in agenzia mi hanno proposto una polizza di annullamento con una compagnia spagnola chiamata mapfre la quale propone una soluzione con un rimborso senza alcuna franchigia dietro la presentazione di un motivo documentato.
    posso fidarmi?

  • Roberto Ricci
    Postato alle 00:16h, 08 luglio Rispondi

    Ciao Massimo,

    la Mapfre è una società di assicurazioni spagnola molto conosciuta con sedi in tutto il mondo, ti puoi fidare! Se la polizza annullamento che ti hanno proposto in agenzia viaggio si chiama Relax, allora ho trovato informazioni su cosa copre qui: http://www.mapfre-assistance.it/relax.html. Praticamente ti rimborsano in caso dovessi annullare per svariati motivi, tra cui malattia o problemi professionali. Sembra che coprano qualsiasi sia il costo del viaggio, perché non vedo massimali. Le condizioni contrattuali leggo che sono disponibili solo in agenzia e non ci sono i prezzi, nemmeno lo scoperto in caso di annullamento è indicato. Chiedi queste info in agenzia viaggi e poi fai una comparazione veloce con le assicurazioni viaggio online per vedere se c’è un prodotto competitivo. Dopodiché la decisione sta a te.
    Saluti

  • Alberto
    Postato alle 00:12h, 19 giugno Rispondi

    Salve;

    io mi trovo in questa situazione.
    Devo rinunciare a un viaggio perchè in quel periodo devo rimanere a casa per andare al rogito di un appartamento.
    L’hotel è rimborsabile ma l’agenzia dice che il volo no tranne alcune residue spese accessorie, tuttavia tramite l’assicurazione Allianz All Inclusive potrei ottenere ultriori rimborsi. E’ possibile? e se si quale franchigia verrebbe applicata? Grazie in anticipo.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 00:05h, 19 giugno Rispondi

    Ciao Alberto,

    mi dispiace ma la polizza All Inclusive di Allianz non contempla il rimborso in caso di annullamento del viaggio. Tale polizza copre solo durante il viaggio all’estero per spese mediche, bagaglio personale ed infortuni di volo.

    Saluti

  • Daniela
    Postato alle 12:59h, 17 febbraio Rispondi

    Buongiorno,
    ho letto con interesse il suo articolo tuttavia nutro qualche perplessità per il mio caso che ho appunto deciso di sottoporLe.
    Ho prenotato un paio di settimane fa un volo con la Ryanair e nonostante non volessi l’opzione assicurazione di viaggio la compagnia mi obbligava, solo al momento dell’acquisto, a cliccare sull’opzione riconoscendomi, successivamente, la possibilità di eliminarla. In effetti il giorno dell’acquisto veniva sottratta dalla mia carta la somma della franchigia e una volta effettuato il volo, 24 ore dopo, ho ricevuto dalla Ryanair una mail con il totale della spesa effettiva senza la quota di franchigia.
    Per curiosità ho controllato il saldo del mio conto ma non avevo nessun versamento a favore, anzi la mia carta riconosceva solo la prima spesa, quella cioè più consistente.
    Ho provato ovviamente a contattare la compagnia per avere spiegazioni, ma sembra che quest’argomento sia trascurato dalla stessa… La somma sarà dunque finita nell’etere mi domando? E il rimborso, chi me lo dovrebbe riconoscere?
    Di certo Ryanair ha perso una cliente e come compagnia la trovo abbastanza discutibile. Spero di essere stata chiara e spero possa darmi qualche suggerimento. Cordialità.

  • Roberto Ricci
    Postato alle 11:56h, 17 febbraio Rispondi

    Ciao Daniela,

    se vuoi chiedere il recesso dell’assicurazione acquistata durante l’emissione del biglietto aereo basta mandare una email a insurancerefunds@ryanair.com entro 14 giorni dalla data di acquisto. Non ho capito però il tuo discorso della franchigia (che è l’importo che l’assicurazione deduce dalla somma da rimborsare in caso di sinistro) e dei vari controlli del saldo della carta. Resto a disposizione qualora volessi rispondermi e specificare la tua richiesta.

    Saluti

  • stefania rossi
    Postato alle 23:35h, 12 novembre Rispondi

    buona sera,
    A Marzo farò un viaggio a Cuba e ho stipulato con la Mondial la polizza Travel Cancel che da diritto a rimborsi per cancellazione del viaggio in seguito a infortuni o problemi lavorativi. Se non ho capito male, ciò significa che in caso di licenziamento o nuova assunzione verrò rimborsata di parte delle spese del volo, giusto??
    Sul contratto c’è scritto che la poilizza ha validità dalla data d’inizio viaggio il che mi rende perplessa, ho sbagliato qualcosa?
    grazie

  • Roberto Ricci
    Postato alle 23:29h, 12 novembre Rispondi

    Ciao Stefania,

    leggo nelle condizioni di contratto (scaricabili qui: http://www.allianz-assistance.it/polizze-assicurative/assicurazione-viaggi/travelcancel) che puoi annullare il viaggio, e dunque chiedere il rimborso dei servizi pagati, per motivi medici oppure legati all’attività professionale come ad esempio in caso di licenziamento, sospensione dal lavoro (cassa integrazione, mobilità ecc.) o per nuova assunzione. Questa polizza ha validità dal momento in cui si emette la polizza fino al giorno della partenza dall’Italia. Se hai qualche dubbio sulla copertura non esitare a contattare il loro servizio clienti a questo numero: 800 408 804.

    Saluti

  • salvatore
    Postato alle 12:01h, 10 ottobre Rispondi

    vorrei avere un’informazione viaggio a tenerife di 2521,57 acconto di 600. poi purtroppo ho dovuto annulare il viaggio, ho aperto 1 sinistro con europ assistance mi hanno rimborsato solo 9.95, perche hanno detto che la penale era di 209,95 e la franchigia era di 50 a persona noi eramo 4. vorrei sapere se è giusto questo calcolo. grazie attendo risposta

  • Roberto Ricci
    Postato alle 12:00h, 10 ottobre Rispondi

    Ciao Salvatore,

    purtroppo senza documentazione è impossibile cercare di verificare il calcolo delle penali e delle franchigie. Se non sei soddisfatto del rimborso ricorda che è un tuo diritto inviare un reclamo all’assicurazione tramite raccomandata a questo indirizzo: Europ Assistance Italia S.p.A., Ufficio Reclami, Piazza Trento 8, 20135 Milano oppure tramite fax n. 02.58.47.71.28 o e-mail: ufficio.reclami@europassistance.it.

    Saluti

  • Elena Bogoni
    Postato alle 18:14h, 06 marzo Rispondi

    Salve,
    a proposito del NON rimborso delle tasse aeroportuali vorrei una sua interpretazione della seguente dicitura facente parte del contratto VIAGGI NONSTOP ANNULLAMENTO BASE di Europ Assistance.
    Cito:
    “Viene rimborsata per intero la penale addebitata
    all’Assicurato compresi i costi di gestione
    pratica, le fee di agenzia, l’adeguamento del
    carburante e i visti (con esclusione, in caso di
    acquisto di biglietteria aerea, delle tasse aeroportuali
    rimborsabili da parte del vettore) fino
    alla concorrenza del massimale indicato nel
    Modulo di Polizza.

    Significa che viene coperto tutto quanto NON rimborsato dal vettore, indistintamente? Questa almeno è l’interpretazione datami dall’operatore del call centre Europ Assistance

    Grazie,
    Elena Bogoni

  • Roberto Ricci
    Postato alle 18:00h, 06 marzo Rispondi

    Ciao Elena,

    esatto, l’assicurazione rimborsa la penale (cioè quello che non ti viene restituito dal vettore in caso di rinuncia al viaggio) più i costi dei visti e del carburante (anche questi sono costi non recuperabili dalla compagnia aerea). Inoltre, in caso di prenotazione effettuata in agenzia viaggio, vengono rimborsate le fee e i costi di gestione pratica. Non vengono rimborsate le tasse aeroportuali in quanto queste vengono sempre rimborsate dal vettore.
    Saluti

Scrivi un commento